Region-

La Puglia e il Triangolo d'Oro


Lo abbiamo chiamato così non solo per quello che rappresenta oggi, che è un fiore all'occhiello del turismo di qualità in Puglia, ma per quello che è sempre stato: una testimonianza delle espressioni più interessanti delle varie civiltà che qui si sono succedute nei secoli. Grotte, doline e cavità hanno accolto la civiltà della roccia che in queste zone ha raggiunto il suo apice: basta visitare insediamenti come Lama d'Antico a Fasano per rendersene conto e compiere un vero e proprio viaggio nel tempo e nello spazio.


L'affascinante Savelletri è un suggestivo approdo sul mare Adriatico, incorniciato dalla scogliera, a circa 5 km dal centro di Fasano. Conosciuta per il suo mare e le sue fantastiche spiagge, Savelletri è una località turistica molto apprezzata. Mai eccessivamente affollata, le sue spiagge sabbiose e le sue piccole scogliere offrono spazi sia liberi che privati, e in primavera ed estate questo angolo di Puglia fiorisce in tutto il suo splendore. Savelletri è l'ideale per una vacanza esclusiva e rilassante: i luoghi dove soggiornare sono tipiche masserie e antichi borghi, trasformati in accoglienti resort per offrire i più alti standard di qualità e lusso. Scrigno del tesoro è il Parco Archeologico di Egnazia e il vicino campo da Golf, uno dei migliori green della Puglia con 18 buche.

Prosegue immergendosi nel silenzio della campagna tra gli ulivi e il mare, dove emergono a volte le masserie, palinsesti in pietra della storia agricola di questa terra, a volte severa, a volte sontuosa. Ostuni vanta nel suo comprensorio alcune delle più belle masserie pugliesi che oggi non sono solo reperti del passato, ma sono diventate aziende, coniugando la produzione biologica dell'olio extravergine di oliva con un turismo attento e consapevole a contatto con la natura.

Il centro storico di Fasano è caratterizzato da stradine strette, mura bianche, archi e piazzette. Le vecchie mura custodiscono ancora oggi la Torre delle Nebbie, un tempo uno degli accessi alla città.
Da non perdere nei pressi di Fasano le rovine archeologiche di Egnazia e lo zoo, il più grande parco faunistico d'Italia. Da ammirare il dolmen di Montalbano, attualmente intatto e probabilmente risalente all'età del bronzo, intorno al 2000-1500 a.C. Lungo la statale 16, accanto a un casale, si trova il Tempio di Seppanibbale, risalente al IX secolo, costruito con grandi blocchi di pietra locale, che conserva un notevole ciclo di affreschi di epoca longobarda.

Museo Archeologico Nazionale di Egnazia "Giuseppe Andreassi".
Parco Archeologico di Egnazia
Montalbano



La bella Monopoli si affaccia sul mare Adriatico, partendo dal profilo dell'antico castello e delle sue mura. Conosciuta per le sue 100 contrade cittadine che si estendono su un territorio pianeggiante, abbracciate a colpo d'occhio dal belvedere della Loggia del Pilato, una terrazza naturale dalla quale si scorge un paesaggio caratterizzato da fattorie fortificate, chiese, insediamenti rupestri e ville. Simbolo della città è il monumentale Castello di Carlo V che ospita mostre, convegni, oggi sede del Museo Civico Archeologico. Le fattorie fortificate, ben conservate o accuratamente restaurate, si trovano nel cuore della costa, sulle basse colline e nell'entroterra pianeggiante. Monopoli è anche un villaggio di pescatori, una città fondata sul e dal mare, caratterizzata da 15 km di costa frastagliata con numerose calette e lunghe spiagge sabbiose.

Se sei interessato, contattaci immediatamente!